You are currently browsing the tag archive for the ‘torino’ tag.

ImmagineSi tratta indubbiamente di una giornata storica: Torino nel dedicare ad Adelaide Aglietta una strada non scopre solo una targa ricordo ma contribuisce in modo significativo a fissare nella storia della Città e del Paese la figura, la vicenda umana e il percorso politico di una donna torinese eccezionale. Eccezionale come i tempi che Adelaide ha percorso e in cui ha maturato la scelta dell’impegno politico. Eccezionale come il suo approccio e la sua attitudine politica e culturale. Eccezionale come l’organizzazione politica alla quale ha dato corpo con i compagni radicali e gli amici verdi. Eccezionale come i compagni di strada e di battaglie che ha saputo scegliersi. Eccezionale come il bilancio di un’esperienza collettiva che, nei contesti vissuti e sui temi scelti, ha spesso saputo tradurre minoranze politiche consapevoli in maggioranze sociali, con i referendum, con la nonviolenza, con la militanza rigorosa, con l’impegno organizzativo. Un esempio di valore civico da ricordare, ma soprattutto, purtroppo, una storia ancora da far conoscere e divulgare. “Strada Maria Adelaide Aglietta” di Torino sarà un prezioso tassello infilato nel meccanismo inesorabile del tempo, ma soprattutto nell’attitudine del regime partitocratico italiano che in questi decenni ha teso letteralmente alla cancellazione di una storia non omogenea, appunto eccezionale! Leggi il seguito di questo post »

ImmagineSono lieto di potervi informare – in anteprima – che il Comune di Torino procederà finalmente all’intitolazione di via Adelaide Aglietta.

Si tratta del ramo di strada Pianezza che conduce al numero civico 300, il carcere “Lorusso-Cutugno” di Torino-Vallette.

L’intitolazione è stata fissata per la giornata di venerdì 12 luglio prossimo, alle ore 11,00.

Alberta e Francesca Rocca – le figlie – e Paolo Aglietta – il fratello – hanno già assicurato la partecipazione.

N.B.: su Enzo Tortora la partita è ancora aperta. Con Francesca Scopelliti e Pierfranco Quaglieni sono intervenuto sul Sindaco, al recente Salone del Libro, dunque… alla prossima puntata della vicenda toponomastica piemontese.

RSS Feed sconosciuto

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Archivio

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 3 follower